INGEGNERIA & AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE

 
Cerca con parole chiave
Cerca per argomento
NEWS
INFORMAZIONI UTILI
modifica della destinazione d'uso delle parti comuni

modifica della destinazione d'uso delle parti comuni

Il nuovo art. 1117 ter c.c. recita:

źPer soddisfare esigenze di interesse condominiale, l'assemblea, con un numero di voti che rappresenti i quattro quinti dei partecipanti al condominio e i quattro quinti del valore dell'edificio, pu˛ modificare la destinazione d'uso delle parti comuni.

La convocazione dell'assemblea deve essere affissa per non meno di trenta giorni consecutivi nei locali di maggior uso comune o negli spazi a tal fine destinati e deve effettuarsi mediante lettera raccomandata o equipollenti mezzi telematici, in modo da pervenire almeno venti giorni prima della data di convocazione.

La convocazione dell'assemblea, a pena di nullitÓ, deve indicare le parti comuni oggetto della modificazione e la nuova destinazione d'uso.
La deliberazione deve contenere la dichiarazione espressa che sono stati effettuati gli adempimenti di cui ai precedenti commi.

Sono vietate le modificazioni delle destinazioni d'uso che possono recare pregiudizio alla stabilitÓ o alla sicurezza del fabbricato o che ne alterano il decoro architettonico╗.
Quindi, per esempio, per trasformare un giardino in parcheggio, non occorre pi¨ il consenso di tutti i condomini, bensý delle maggioranze viste sopra.



studio pisanu di ing. alessandro pisanu
Nuove maggioranze, mai applicate fino ad ora!

Aggiungi un tuo commento


Cerca con parole chiave
Cerca per argomento
NEWS
INFORMAZIONI UTILI
Editoriali TOP20

FIERA DEL CONDOMINIO SOSTENIBILE A VERONA 20 - 22 OTTOBRE 2019

    La Gambino Editore in co-organizzazione con l'Ordine degli Ingegneri di Verona dÓ vita alla seconda edizione della Fiera del Condominio Sostenibile.
    Si tratta di un evento di assoluto interesse sia per gli operatori sia per i possessori di ...


NASCE LA COMMISSIONE INGEGNERI PER IL CONDOMINIO PRESSO L┤ORDINE DEGLI INGEGNERI DI VERONA

    Originale iniziativa, unica in territorio nazionale, coordinata dall'ing. Alessandro Pisanu, volta ad informare sia il mondo professionale sia i non addetti ai lavori circa il complesso apparato tecnico-normativo in ambito condominiale. ...


NON SEMPRE ╚ REATO FOTOGRAFARE UN CONDĎMINO

    Fotografare i cond˛mini con l'intento di documentare violazioni
    del regolamento non integra il reato di molestie se non Ŕ un
    comportamento abituale.






    La Corte (sezione I penale, sentenza 18539/2017) ha ritenuto insussistente il reato ...


VIDEOSORVEGLIANZA IN CONDOMINIO: CASSAZIONE PENALE E NORMATIVA SULLA PRIVACY

    La quinta sez. penale della Corte di Cassazione con sentenza n. 34151 del 12 luglio 2017 Ŕ intervenuta in materia di privacy in ambito condominiale affermando che:

    "Le scale di un Condominio e i pianerottoli delle scale condominiali non as...


TABELLE MILLESIMALI PER IL CONDOMINIO

    Sempre pi¨ spesso si prende coscienza della fondamentale importanza di avere una corretta suddivisione delle spese condominiali attraverso l'applicazione di tabelle millesimali opportunamente calcolate sulla base di una analisi precisa dell...


AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE NON SOLO A VERONA E DINTORNI, MA ANCHE A JESOLO

    Grazie all'ausilio del software che permette ai condomini l'accesso online alla gestione condominiale e grazie soprattutto all'espansione territoriale dell'attivitÓ professionale, lo Studio Pisanu opera attivamente non solo a Verona e dinto...


MODIFICA DELLA DESTINAZIONE D┤USO DELLE PARTI COMUNI

    Il nuovo art. 1117 ter c.c. recita:

    źPer soddisfare esigenze di interesse condominiale, l'assemblea, con un numero di voti che rappresenti i quattro quinti dei partecipanti al condominio e i quattro quinti del valore dell'edificio, pu˛ mod...


LA SEDE DI VERONA

    Gli uffici dell' ing. Alessandro Pisanu hanno sede in via Basso Acquar 145 a Verona.

    Oltre all'ufficio operativo sono state allestite anche una accogliente sala per riunioni tecniche e una funzionale sala per assemblee condominiali.

    Il se...


AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO: MOTIVO DI UNA SCELTA

    Ho scelto di esercitare questa professione, oltre a quella di Ingegnere, per coniugare conoscenze amministrativo-gestionali (a me note dalla laurea in Economia Aziendale e dal lungo operato come Dirigente di azienda) con quelle tecniche (la...



Amministratore di condominio, gestione immobiliare, consulenza tecnica, perizie tecniche di ingegneria, stime immobiliari, tabelle millesimali o millesimi condominiali, eolico
Studio Pisanu di Ing. Alessandro Pisanu
todovideo & todoweb